SPECIALE ENERGIA

 
 
 

Speciale energia: Messico, a luglio produzione auto in leggero rialzo su anno

Città del Messico, 07 ago 14:15 - (Agenzia Nova) - Gli analisti sono ora concentrati sugli sviluppi dell'economia messicana per i prosieguo dell'anno, quando gli effetti della crisi del coronavirus, uniti a quella dei prezzi del petrolio, dovrebbe far sentire più pesantemente i suoi effetti. Le stime fin qui effettuate da diversi osservatori sono tutt'altro che incoraggianti. La Banca mondiale, nel rapporto di giugno sulle prospettive economiche globali, ipotizza un calo del 7,5 per cento, con un possibile rimbalzo del 3 per cento nel 2021. La stima peggiora il 6 per cento di contrazione ipotizzato ad aprile anche se aggiunge mezzo punto percentuale in più di ripresa per l'anno successivo. "L'economia del Messico, colpita dalle condizioni finanziarie più difficile, il crollo dei prezzi del petrolio, la paralisi del turismo e le restrizioni alla circolazione, si trova nelle condizioni di contrarsi del 7,5 per cento su anno nel 2020 e potrebbe far registrare un recupero del 2,5 per cento nel 2021". (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE