SUDAN-USA

 
 
 

Sudan-Usa: missione negli Emirati per colloqui su cancellazione debito estero

Khartum, 20 set 15:27 - (Agenzia Nova) - Una delegazione di alto rango del Sudan è partita oggi per una visita ufficiale negli Emirati Arabi Uniti, durante la quale sono previsti colloqui diretti con i rappresentanti dell'amministrazione statunitense. Oggetto dei colloqui la rimozione del Sudan dalla lista dei paesi che finanziano il terrorismo e la cancellazione del debito estero, secondo quanto riferisce un comunicato del Consiglio di transizione sudanese. Secondo il comunicato, il ministro della Giustizia Nasreddin Abdel Bari e un gruppo di esperti "terranno dei colloqui diretti con i rappresentanti dell'amministrazione statunitense” con l’intento di “convincere altri Paesi amici a compiere passi concreti sulla questione della cancellazione del debito”. La delegazione sarà guidata dal capo del Consiglio di transizione, Abdel Fattah al Burhan. Durante la visita di due giorni, sono previsti anche negoziati con i rappresentanti della leadership degli Emirati Arabi Uniti su varie questioni regionali legate agli interessi del Sudan. Gli Stati Uniti hanno incluso il Sudan nell'elenco degli Stati che sponsorizzano il terrorismo il 12 agosto 1993 e nel 1997 hanno imposto sanzioni contro Khartum, limitando la capacità delle banche sudanesi di lavorare con partner stranieri. (Res)
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE