MEDITERRANEO ORIENTALE

 
 
 

Mediterraneo orientale: colloquio telefonico fra ministro greco Dendias e Stoltenberg

Atene, 19 set 10:35 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri greco, Nikos Dendias, ha avuto una conversazione telefonica con il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg. È quanto riferito da un tweet del dicastero ellenico, secondo cui i due interlocutori avrebbero discusso della situazione del Mediterraneo orientale, senza fornire ulteriori dettagli. Il Parlamento europeo ha condannato le azioni della Turchia nella Zona economica esclusiva (Zee) di Grecia e Cipro ed esprime piena solidarietà ai due Stati membri. Con una risoluzione adottata nei giorni scorsi con 601 voti a favore, 57 contrari e 36 astensioni, i parlamentari europei hanno espresso la loro preoccupazione per la controversia in corso e per il relativo rischio di un'ulteriore escalation militare tra gli Stati membri dell'Unione europea e un paese candidato all'adesione all'Ue. I deputati hanno sottolineato che l'Ue è chiara e determinata nel difendere i suoi interessi e hanno chiesto alla Turchia di porre immediatamente fine a qualsiasi ulteriore attività illegale di esplorazione e trivellazione nel Mediterraneo orientale, di astenersi dal violare lo spazio aereo greco e le acque territoriali greche e cipriote e di porre fine alla "retorica nazionalistica guerrafondaia". (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE