USA

 
 
 

Usa: il vicesegretario di Stato Stillwell parla al Senato dell'attività "maligna" del Pcc

New York, 18 set 20:11 - (Agenzia Nova) - Il vicesegretario di Stato Usa, David Stillwell, ha parlato in una testimonianza al Comitato del Senato per le Relazioni Estere della "minaccia che il Partito comunista cinese rappresenta per gli Stati Uniti e per l'ordine globale", e di ciò che il dipartimento di Stato sta facendo al riguardo. "Come ha ripetutamente affermato il Segretario Pompeo, la Cina è la prima sfida di politica estera a cui pensa ogni mattina. Ognuno di noi del dipartimento di Stato è concentrato sul successo di questo sforzo critico". La testimonianza di Stillwell si è concentrata sulla politica degli Stati Uniti nei riguardi della Cina, sulle azioni del Pcc a livello globale e su come il dipartimento sta rispondendo, per poi concentrarsi specificamente su ciò che stiamo facendo nell'Asia orientale e nella regione del Pacifico. Gli Stati Uniti hanno un rapporto importante con la Repubblica Popolare Cinese, ha spiegato Stillwell, così come la maggior parte dei paesi del mondo. "Non stiamo chiedendo agli altri paesi di scegliere da che parte stare, ma semplicemente di ritenere Pechino responsabile del suo comportamento maligno, e nel processo di protezione della propria sovranità nazionale, della sicurezza e del benessere economico a lungo termine. Chiediamo anche alla comunità internazionale di unirsi a noi per difendere i diritti universali e il sistema internazionale basato su regole che hanno garantito la pace, la sicurezza e la prosperità collettiva del mondo per generazioni", ha detto il vicesegretario.


(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE