LIBIA

 
 
 

Libia: Lna sostiene Maiteeq come rappresentante della Libia occidentale

Tripoli, 18 set 19:39 - (Agenzia Nova) - Il portavoce dell'autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna) di Khalifa Haftar, Ahmed Al-Mismari, ha confermato l'appoggio dell'Lna al vicepresidente del Consiglio di presidenza del Governo di accordo nazionale libico (Gna), Ahmed Maiteeq, in rappresentanza della regione occidentale del Paese, annunciando anche la formazione di un comitato tecnico congiunto per distribuire equamente i proventi del petrolio. Il portavoce di Haftar ha spiegato durante una conferenza stampa oggi a Bengasi che "il nostro sostegno a Maiteeq nel rappresentare la regione occidentale è la prova che non stiamo combattendo i libici". "Abbiamo aperto un dialogo con i rappresentanti delle tribù libiche e di varie regioni con la partecipazione di Maiteeq, e abbiamo raggiunto un accordo sulla riapertura dei giacimenti petroliferi", ha aggiunto, sottolineando che è stato formato un comitato tecnico per sovrintendere alle entrate petrolifere e assicurarne equa distribuzione, in quanto l'accordo garantisce la riesportazione di petrolio da tutti i porti libici. Il portavoce ha sottolineato che "il comitato congiunto mira a preparare un bilancio congiunto dalle entrate petrolifere", aggiungendo: "Supportiamo la National Oil Corporation (Noc) per proteggere i campi e i porti". Al-Mismari ha detto anche: "Abbiamo deciso di riprendere la produzione di petrolio in tutte le regioni libiche", ed ha anche spiegato che "alcuni corrotti stanno cercando di sfruttare le crisi del popolo libico, ma il nostro obiettivo non è quello di evitare che a trarre vantaggio dai proventi del petrolio siano terroristi, milizie, mercenari e Turchia". (Lit)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE