REGNO UNITO

 
 
 

Regno Unito: coronavirus, crescono i casi tra i quarantenni e le difficoltà nel reperire i tamponi

Londra, 16 set 09:14 - (Agenzia Nova) - I tassi di infezione da coronavirus tra persone dai 40 anni in su sono cresciuti nel Regno Unito, essendo adesso pari a quelli tra i ventenni circa due settimane fa. I dati mostrano come i tassi di infezione per le persone tra i 40 e i 49 anni abbiano raggiunti i 23 casi ogni 100 mila persone, con un trend giudicato in crescita. Paesi che presentano tassi di contagio superiori ai 20 ogni 100 mila persone vengono normalmente messi nella lista di Paesi a rischio, in arrivo dai quali è necessario auto-isolarsi per 2 settimane. Questi dati arrivano in un momento in cui il Paese sta attraversando una grave crisi di disponibilità di test per Covid-19. Secondo "The Times", ieri pomeriggio era letteralmente impossibile prenotare un test in tutta l'Inghilterra, mentre vi erano solo poche disponibilità in Galles e Scozia. In totale, l'85 per cento della popolazione britannica non sarebbe stata in grado di ottenere un test. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE