NAGORNO-KARABAKH

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Nagorno-Karabakh: Azerbaigian contro i reinsediamenti illegali degli armeni nei territori occupati (5)

Roma, 14 set 19:18 - (Agenzia Nova) - Come Hikmat Hajiyev, anche il ministero ha fatto riferimento a dei video presenti in internet. "Dopo l'esplosione a Beirut, l'Armenia, utilizzando la tragedia in questo paese per i propri scopi nefasti, ha iniziato ad attuare piani per il reinsediamento degli armeni libanesi nel Nagorno-Karabakh e nelle aree circostanti, territori riconosciuti a livello internazionale dell'Azerbaigian e attualmente sotto occupazione militare dall'Armenia. Questo l'attività illegale è una grave violazione delle norme e dei principi del diritto internazionale da parte dell'Armenia, inclusa la Convenzione di Ginevra del 1949 e dei suoi protocolli aggiuntivi, nonché gli obblighi assunti dalla stessa Armenia", ha osservato il Mae.
"Lo scopo dell'Armenia, che persegue una politica di insediamento illegale, è chiaro. In questo modo, sta cercando di rafforzare i risultati della pulizia etnica nei territori occupati, lo status quo basato sull'occupazione", ha detto il ministero. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE