NAGORNO-KARABAKH

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Nagorno-Karabakh: Azerbaigian contro i reinsediamenti illegali degli armeni nei territori occupati

Roma, 14 set 19:18 - (Agenzia Nova) - Hikmat Hajiyev, assistente del presidente della Repubblica dell'Azerbaigian, e il ministero degli Affari esteri dell'Azerbaigian, sono intervenuti su un tema di "grande importanza e preoccupazione". Secondo quanto riferito in un comunicato dell'ambasciata dell'Azerbaigian in Italia, Hajiyev ha sottolineato come l'Armenia, che occupa da quasi tre decenni la regione azerbaigiana del Nagorno Karabakh e i sette distretti adiacenti "sta conducendo una politica di insediamento illegale nei territori occupati dell'Azerbaigian e recentemente ha lanciato una politica di reinsediamento lì degli armeni dal Libano". Hajiyev ha aggiunto che sono presenti online notizie su una famiglia del Libano reinsediata nella città azerbaigiana di Shusha – "destinazione di massimo significato storico e morale per l'Azerbaigian". "Mentre gli altri paesi del mondo, compreso l'Azerbaigian, stanno affrontando la questione dell'eliminazione delle conseguenze della tragedia che ha colpito il Libano e offrendo assistenza umanitaria, l'Armenia sta sfruttando questa tragedia e le difficoltà delle persone, per perseguire il suo sordido programma. In tal modo, l'Armenia ha dimostrato ancora una volta di non riconoscere valori morali ", ha sottolineato Hajiyev. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE