SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Israele, fonti stampa, tensioni Netanyahu-Gantz, possibile annullamento riunione governo

Gerusalemme, 03 set 13:00 - (Agenzia Nova) - La riunione settimanale del governo di Israele prevista per domenica prossima, 6 settembre, potrebbe essere annullata per la quinta volta in tempi recenti, in seguito a tensioni fra il primo ministro Benjamin Netanyahu e il ministro della Difesa Benny Gantz. Lo riferisce il quotidiano israeliano “The Times of Israel”, citando i media locali. Gli annullamenti delle riunioni, un tempo molto rari, si sono moltiplicati nelle ultime settimane a fronte della crisi che attraversa la coalizione al potere. Lo scorso 24 agosto la Knesset (il parlamento monocamerale di Israele) ha approvato, nell’ultimo giorno utile, un’estensione di 120 giorni della scadenza per la presentazione della legge di bilancio, impedendo così la fine d’ufficio del governo e l’indizione di elezioni anticipate. Secondo fonti politiche interpellate dall’emittente israeliana “Channel 12”, dietro l’annullamento ci sarebbero tensioni fra Netanyahu e Benny Gantz, ministro della Difesa, per le “combattive” dichiarazioni pronunciate da quest’ultimo alla vigilia del voto della Knesset. Gantz aveva infatti dichiarato che il suo blocco politico, la coalizione centrista Kahol Lavan, avrebbe votato in favore dell’estensione, ma nello stesso tempo aveva accusato Netanyahu di non essere riuscito “ad agire nell’interesse nazionale”, affermando che in caso di elezioni anticipate “sangue” avrebbe potuto “essere versato per le strade”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE