MIGRANTI

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Migranti: la pandemia di coronavirus causa un'ondata di nuovi arrivi dal Nord Africa (9)

Roma, 02 lug 2020 17:27 - (Agenzia Nova) - Il presidente algerino Abdelmadjid Tebboune, all'inizio di quest'anno ha affermato che l'Algeria è pronta a collaborare con le autorità italiane “per rimpatriare gli algerini privi di documenti”, chiedendo al contempo che “siano rispettati i loro diritti da parte dalle autorità dei paesi in cui si trovano”. Il capo dello Stato algerino ha rimarcato che "qualsiasi umiliazione o violenza" nei confronti di cittadini algerino espatriati è "inaccettabile". “Ho parlato personalmente con il primo ministro italiano (Giuseppe Conte), gli ho chiesto di applicare le leggi del suo paese senza umiliare o violare i nostri cittadini. (...) Non perdo la speranza. Voglio costruire un’Algeria dove i cittadini vogliano vivere serenamente”, ha detto Tebboune. (segue) (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE