BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Brasile: Bolsonaro rinuncia a un suo partito e pensa al rientro nel Psl (3)

Brasilia, 14 ago 13:17 - (Agenzia Nova) - Il nuovo progetto politico del presidente era stato lanciato ufficialmente il 21 novembre del 2019 nel corso di una Convention costitutiva. Il capo di stato era stato acclamato come primo presidente del nuovo soggetto politico e il figlio Flavio, senatore, come vice. Forti i riferimenti a Dio e alla religione e alla battaglia ideologica e politica contro i movimenti di sinistra. Nel programma del partito si affermava che il partito "riconosce il posto di Dio nella vita, nella storia e nell'anima del popolo brasiliano" e "ripudia il socialismo e il comunismo", specificando che il partito "cercherà di diffondere verità sui crimini del movimento rivoluzionario, come il comunismo, il globalismo e il nazifascismo". (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE