TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Turchia: vendite al dettaglio in calo nel mese di giugno, soprattutto prodotti non alimentari

Ankara, 14 ago 12:31 - (Agenzia Nova) - Il volume di vendite al dettaglio in Turchia nel mese di giugno è calato dello 0,8 per cento a prezzi costanti, rispetto all’anno scorso, e del 16,5 per cento su base mensile. Lo indicano dati rivelati oggi dall’Istituto nazionale turco di statistica (TurkStat). Secondo TurkStat, nello stesso mese sono aumentate del 3 per cento le vendite di alimentari, bevande e tabacco, mentre quelle di prodotti non alimentari sono calate del 2,8 per cento e quelle di carburante per automobili sono scese dello 0,9 per cento. Fra i prodotti non alimentari è cresciuta del 2,5 per cento la vendita di computer, libri e attrezzatura per telecomunicazioni, mentre quella di mobilio e prodotti elettronici è aumentata dell’1,3 per cento. Sono invece calate le vendite di prodotti tessili, calzature e abbigliamento, segnando un notevole -19,5 per cento, mentre quelle di beni medici e cosmetici hanno registrato un più modesto -1 per cento rispetto al giugno dell’anno scorso. Le vendite via posta e internet hanno registrato durante il mese un aumento complessivo del 99,4 per cento su base annuale.
(Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE