GRECIA

 
 
 

Grecia: primo nuovo caso di Covid-19 in un campo migranti sull'isola di Chio

Atene, 13 ago 13:51 - (Agenzia Nova) - Sull’isola di Chio, in Grecia, è stato segnalato il primo nuovo contagio da Covid-19 in uno dei sovraffollati campi per richiedenti asilo. Si tratta, secondo quanto riportano i media locali, di un uomo di 35 anni dello Yemen che si trova nel campo di Vial ed è risultato positivo ieri. "L'uomo è stato messo in quarantena presso l'ospedale locale. Altre 30 persone sono sottoposte ai test", ha detto un funzionario del ministero dell’Immigrazione ellenico. Sono oltre 3.800 persone che vivono all'interno del campo di Vial, oltre il triplo della sua capacità effettivi. La Grecia ha registrato 262 nuovi casi di Covid-19 nell’ultima segnalazione di ieri relativa alle 24 ore precedenti, il conteggio giornaliero più elevato dall'inizio dell'epidemia nel paese. Questi dati portano i casi totali a 6.177. Ieri il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza che prevede test molecolare o antigenico, da effettuarsi con tampone, per chi arriva da Croazia, Malta, Spagna e, per l’appunto, Grecia. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE