BIELORUSSIA

 
 
 

Bielorussia: premier ceco Babis, imporre sanzioni sinché non si terranno elezioni libere

Minsk, 14 ago 08:18 - (Agenzia Nova) - La situazione in Bielorussia è davvero grave: bisogna imporre delle sanzioni che devono restare in vigore sinché non si terranno elezioni libere e trasparenti e con la partecipazione di osservatori internazionali. Lo ha scritto su Twitter il premier ceco, Andrej Babis, in vista della riunione straordinaria del Consiglio Affari esteri dell’Ue che si terrà in videoconferenza oggi pomeriggio. “Ho fatto appello a questa mattina al presidente del Consiglio Ue, Charles Michel, e alla presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen per quanto concerne la situazione in Bielorussia, che è davvero grave. In accordo con il premier polacco, Mateusz Morawiacki, ho chiesto la convocazione urgente di una videoconferenza dei membri del Consiglio europeo”, ha scritto Babis. (Vap)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE