USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Usa: vicepresidente Pence, “posizione forte” nei confronti di TikTok (3)

New York, 08 lug 05:43 - (Agenzia Nova) - Qualora le autorità di Washington dovessero passare dalle parole ai fatti, per la dirigenza di ByteDance, l’azienda proprietaria di TikTok, si tratterebbe di una seconda batosta dopo quella subita in India: solo la scorsa settimana, infatti, il governo guidato da Narendra Modi ha messo al bando TikTok insieme ad altre 58 app cinesi. La tempistica non è passata inosservata e molti osservatori hanno messo in relazione la decisione del governo di Nuova Delhi con lo scontro al confine avvenuto lo scorso mese di giugno tra truppe cinesi e indiane. “Ci sono preoccupazioni su aspetti relativi alla sicurezza dei dati e alla tutela della privacy di 1,3 miliardi di indiani, ed è stato recentemente notato che tali preoccupazioni rappresentano una minaccia anche per la sovranità e la sicurezza nazionale”, ha spiegato il ministero della Tecnologia dell’informazione di Nuova Delhi. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE