TAIWAN-USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Taiwan-Usa: segretario salute Azar contesta Pechino durante la storica visita a Taipei

Taipei, 12 ago 05:29 - (Agenzia Nova) - Il segretario alla Salute degli Stati Uniti, Alex Azar, ha duramente criticato la Cina per la sua campagna di boicottaggio di Taiwan presso l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), durante la sua storica visita a Taipei. Azar ha dichiarato che l’Isola può offrire un contributo essenziale alla comunità globale, a cominciare dalla salute. Il segretario, impegnato nella più importante visita a Taiwan di un funzionario Usa di alto livello dal 1979, ha incontrato ieri il ministro degli Esteri taiwanese, Joseph Wu, trasmettendogli i saluti del presidente Usa Donald Trump e gli elogi di quest’ultimo per la leadership di Taiwan nel campo sanitario. Azar si è detto “testimone” di alcuni degli effetti dell’esclusione di Taipei dalle attività dell’Oms. Il segretario ha ricordato che nel 2018 Taipei mise a disposizione un milione di dollari in risposta alla chiamata urgente dell’Oms per far fronte all’epidemia di Ebola nella Repubblica democratica del Congo, ma la donazione venne rifiutata dall’Organizzazione, che si è piegata al boicottaggio cinese dell’Isola. “Specialmente durante una pandemia, ma in qualunque momento, le organizzazioni internazionali non dovrebbero essere il luogo per giochi politici” ha affermato Azar. Durante l’incontro con il segretario Usa, il ministro degli Esteri Wu ha avvertito che le pressioni militari e diplomatiche della Cina stanno rendendo la vita a Taiwan sempre più difficile; il ministro ha accusato Pechino di voler trasformare Taiwan “nella prossima Hong Kong”. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE