BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Brasile: Amazzonia, Bolsonaro “la storia della foresta che brucia è una bugia”

Brasilia, 11 ago 21:18 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha invitato gli ambasciatori dei paesi della regione a sorvolare con lui l'Amazzonia per verificare che "nel tratto tra Manaus e Boa Vista non troveranno alcuna fonte di fuoco", perché la foresta "si preserva da sola grazie alla sua forza e per il fatto di essere una foresta umida", sottolineando che "questa storia che l'Amazzonia brucia è una bugia. Il capo dello stato ha preso parte a una videoconferenza con i presidenti dei paesi sudamericani nei cui territori ricade parte della foresta pluviale amazzonica. Organizzato da Colombia e Perù, l'incontro virtuale si è tenuto quasi un anno dopo la firma del patto di Leticia, in cui sono state stabilite misure comuni per preservare l'Amazzonia. Hanno partecipato alla videoconferenza i presidenti della Colombia, Ivan Duque, del Perù, Martín Vizcarra, della Bolivia, Jeanine Anez e dell'Ecuador, Lenin Moreno, oltre agli ambasciatori della Guyana e del Suriname in Brasile.




Secondo i dati dell'Istituto nazionale per la ricerca spaziale del Brasile (Inpe), la deforestazione nella foresta amazzonica è diminuita del 26,7 per cento a luglio 2020 rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Tuttavia, il disboscamento è cresciuto del 34,5 per cento negli ultimi 12 mesi (tra agosto 2019 e luglio 2020) rispetto ai 12 mesi immediatamente precedenti. In merito il presidente ha dichiarato che le critiche di cui il governo soffre sulla questione ambientale e la tutela della foresta amazzonica sono dovute al fatto che il paese è una "potenza nell'agrobusiness" e che la . Secondo Bolsonaro, il Brasile è costantemente minacciato perchè "alcuni brasiliani" lavorano contro il governo su questo tema, aggiungendo che non sia vero che la foresta stia bruciando. "Siamo ben consapevoli dell'importanza di questa regione per tutti noi, così come lo siamo sul fatto che molti paesi hanno interessi in quella regione. Sappiamo anche quanto siamo ingiustamente criticati da altri paesi nel mondo. Ma con perseveranza determinazione e verità dobbiamo resistere", ha detto. (segue) (Brp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE