CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: nel Lazio da Sicilia 388 migranti, assessore "ripensare a sistema accoglienza"

Roma , 01 ago 14:47 - (Agenzia Nova) - I trasferimenti dei migranti dalla Sicilia nel Lazio sono saliti a 388. "Il sistema di accoglienza e controllo va ripensato per il Covid. Non può essere lo stesso di prima". Lo afferma sul portale Salute Lazio l'assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria Alessio D'Amato. Fino a ieri, dall'isola di Lampedusa, erano arrivati nel Lazio 334 migranti, e di questi 15 sono risultati positivi e 9 si sono resi irreperibili. "Così il meccanismo non può funzionare. Si rischia di sovraccaricare il sistema sanitario già sotto pressione da mesi", aveva già commentato l'assessore D'Amato. (Rer)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE