BIELORUSSIA

 
 
 

Bielorussia: ministero Interno, morto un manifestante negli scontri con la polizia a Minsk

Minsk, 10 ago 23:14 - (Agenzia Nova) - Un manifestante è stato ucciso negli scontri a Minsk con le forze di polizia durante le proteste antigovernative organizzate per la vittoria di Aleksandr Lukashenko alle elezioni presidenziali svoltesi ieri in Bielorussia. Lo ha detto la portavoce del ministero dell’Interno bielorusso, Olga Chemodanova. “Oggi, lunedì 10 agosto, verso le 23 (le 22 in Italia), durante i disordini a Minsk su viale Pritytsky, la folla stava costruendo barricate per bloccare il traffico. Durante gli scontri con la polizia in tenuta antisommossa arrivata per sgomberare la piazza, uno dei manifestanti ha cercato di lanciare un ordigno esplosivo non identificato in direzione delle forze dell'ordine. L’ordigno è esploso nelle sue mani e l'uomo è rimasto ucciso", ha scritto Chemodanova su Telegram. "Ora una squadra investigativa sta lavorando sulla scena, tutte le circostanze dell'incidente devono essere ancora stabilite", ha detto la portavoce del dicastero bielorusso. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE