MAURITANIA

 
 
 

Mauritania: accuse di corruzione, premier Sidia e membri del governo rassegnano le dimisisoni

Nouakchott, 06 ago 15:48 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro della Mauritania, Ismail Ould Cheikh Sidia, e i membri del suo governo hanno presentato oggi le loro dimissioni al presidente Mohamed Ould Ghazouani. Lo riporta l’emittente “Sky News Arabia”. Nelle scorse settimane il parlamento aveva deciso di rinviare alla magistratura la relazione della commissione d’inchiesta parlamentare sulla presidenza di Abdel Aziz, al potere dal 2009 al 2019, raccomandando di perseguire gli accusati di appropriazione indebita e corruzione menzionati nella relazione, che cita diversi ministri del governo dimissionario. Abdel Aziz si è dimesso lo scorso anno dopo un decennio al potere e il suo stretto alleato Ghazouani ha vinto le elezioni presidenziali del giugno 2019. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE