HONG KONG

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Hong Kong: arrestato l’imprenditore dei media e attivista pro-democrazia Jimmy Lai (4)

Hong Kong, 10 ago 05:13 - (Agenzia Nova) - Il 30 luglio quattro giovani studenti sono stati arrestati a Hong Kong con l'accusa di aver organizzato e incitato attività secessioniste, sulla base alla nuova legge sulla sicurezza nazionale. Il sovrintendente del neo-istituito dipartimento di sicurezza nazionale della Polizia, Li Kwai-wah, ha riferito alla stampa che tre uomini e una donna di età compresa tra 16 e 21 anni sono stati arrestati in una serie di operazioni tra Yuen Long, Sha Tin e Tuen Mun. Li ha accusato i sospetti di aver diffuso post su una piattaforma online in cui si annunciava un nuovo gruppo per lottare per l'istituzione di una "nazione di Hong Kong", nonché diffuso dichiarazioni secondo cui avrebbero utilizzato tutti i mezzi necessari per raggiungere questo scopo. Secondo quanto riferisce la stampa locale, i post sarebbero stati scritti dopo che la nuova legge è stata introdotta il primo luglio, poiché la legislazione non è retrospettiva. L'ufficiale ha affermato che gli arrestati sono sospettati di violare gli articoli 20 e 21 della legge sulla sicurezza nazionale, comportando atti secessionisti e incitamento ad altri a commettere tali reati. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE