BIELORUSSIA

 
 
 

Bielorussia: Commissione elettorale, Tikhanovskaya non è in arresto nella nostra sede

Minsk, 10 ago 21:39 - (Agenzia Nova) - La candidata alla carica di presidente della Bielorussia Svetlana Tikhanovskaya ha lasciato l’edificio della Commissione elettorale centrale (Cec) dopo aver presentato ufficialmente reclamo contro il risultato delle consultazioni svoltesi ieri. È quanto riferito dalla stessa Cec, che ha così smentito le indiscrezioni secondo cui la principale rivale del presidente, Aleksandr Lukashenko, alle elezioni sarebbe stata arrestata dentro la sede della Commissione elettorale. A riferire la notizia dell’arresto di Tikhanovskaya sono state alcune fonti non verificare su diversi canali Telegram. Secondo la fonte della Cec sentita dall’agenzia di stampa russa “Ria Novosti”, Tikhanovskaya ha lasciato l’edificio intorno alle 19 ora locale (le 18 in Italia). (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE