USA-CANADA

 
 
 

Usa-Canada: quasi 900 casi di salmonella causati da cipolle

New York, 10 ago 06:04 - (Agenzia Nova) - Una epidemia di salmonella causata da cipolle ha causato sinora 900 contagi in 43 Stati Usa e nel Canada. Sino a ieri, 9 agosto, le autorità sanitarie statunitensi hanno confermato 640 casi, 85 dei quali culminati in ricoveri ospedalieri; l’Agenzia di salute pubblica del Canada, invece, ha segnalato 239 casi e 29 ricoveri sino a venerdì. Nessuno dei casi di salmonella è culminato sinora in un decesso. La Food and Drug Administration statunitense (Fda) ha rintracciato l’origine dell’epidemia nelle cipolle rosse prodotte da Thomson International, un produttore di Bakersfield, in California, che ha già annunciato un richiamo del prodotto in questione. Le cipolle prodotte dall’azienda sono state ritirate anche dagli scaffali, e l’Fda ha avviato un’indagine a carico del produttore. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE