MIGRANTI

 
 

Migranti: Conte, non posso chiedere sacrifici a italiani con chiusura e tollerare arrivo persone positive

Roma, 09 ago 2020 23:32 - (Agenzia Nova) - Per il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, "dire che il ministro Di Maio sia salviniano significa fargli torto perché la posizione del governo e del ministro Di Maio è molto articolata: non si riduce allo schema porto aperto, porto chiuso". Il premier ha, poi, proseguito in merito sempre alla questione migranti: "Stiamo collaborando con le autorità tunisine. Non posso chiedere sacrifici agli italiani con un lockdown che ci ha stressati molto e poi tollerare l'arrivo di migranti positivi. Stiamo lavorando - ha concluso il capo dell'esecutivo - per prestare soccorso sanitario, ma anche per prevenire flussi". Conte è intervenuto a Ceglie Messapica (Brindisi) nel corso dell’intervista con il direttore di "Affaritaliani.it", Angelo Maria Perrino, nell'ambito dell'evento "La piazza". (Rin)

"Ritengo di interpretare il pensiero di tutta la Farnesina, le informazioni e gli approfondimenti di Nova rappresentano uno strumento importante per gli addetti ai lavori"

Luigi Di Maio
Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
18 ottobre 2021


ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE