BRASILE

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Brasile: Banca centrale taglia tasso di sconto al 2 per cento, minimo storico

Brasilia, 06 ago 12:41 - (Agenzia Nova) - La Banca Centrale (Bc) del Brasile ha ridotto il tasso di sconto di 25 punti base, portandolo al nuovo minimo storico del 2 per cento. La decisione è stata presa all'unanimità nel corso della riunione del Consiglio di politica monetaria (Copom) del 5 agosto. Si tratta del nono taglio consecutivo. La decisione di Copom è stata presa in un contesto di forte calo dell'attività nell'economica mondiale a causa della pandemia del nuovo coronavirus che ha, tra l'altro, ridotto i tassi di inflazione. In una nota, il comitato ha motivato il taglio con il contesto economico che "continua a richiedere stimoli monetari straordinariamente elevati", riconoscendo tuttavia che "per prudenza e per garantire la stabilità finanziaria del paese lo spazio residuo per l'eventuale uso futuro della politica monetaria deve essere limitato". Secondo il Copom, eventuali aggiustamenti futuri dipenderanno dalla percezione della traiettoria dei conti pubblici. La Banca centrale ha sottolineato poi che ritiene "essenziale perseverare il processo di riforme e necessari adeguamenti nell'economia brasiliana per consentire la ripresa sostenibile dell'economia. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE