USA

 
 
 

Usa: Facebook, Twitter e YouTube rimuovono video di Trump per “disinformazione” su Covid-19

New York, 06 ago 12:01 - (Agenzia Nova) - La piattaforma di social network Facebook ha cancellato un post del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che secondo la società avrebbe violato le sue regole contro la condivisione di “fake news” sul coronavirus. Il post conteneva un video clip tratto dall'intervista rilasciata ieri da Trump all’emittente “Fox News”, in cui il capo della Casa Bianca affermava che i bambini sono “quasi immuni” dal Covid-19. “Il video contiene false affermazioni secondo cui un gruppo di persone sarebbe immune dal Covid-19, il che costituisce una violazione delle nostre politiche sulla disinformazione”, ha dichiarato Facebook in una nota. Successivamente anche un tweet contenente lo stesso video, pubblicato dallo staff della campagna elettorale di Trump e poi condiviso dal presidente Usa, è stato rimosso da Twitter con la stessa motivazione, così come fatto da YouTube. L'intervista originale resta invece disponibile sulla pagina ufficiale “Fox News” della piattaforma. Lo staff della campagna di Trump ha accusato in una nota le tre multinazionali di avere pregiudizi nei confronti del presidente, sostenendo che il presidente non abbia dichiarato falsità. “Le società di social media non sono gli arbitri della verità”, ha detto Courtney Parella, una portavoce della campagna elettorale di Trump. Già in passato Twitter e YouTube avevano segnalato e rimosso tweet e video condivisi di Trump, mentre è la prima volta che ciò avviene su Facebook.
(Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE