MEDITERRANEO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Mediterraneo: Erdogan continueremo lavoro iniziato per proteggere i nostri diritti (4)

Ankara, 30 lug 13:18 - (Agenzia Nova) - Il 28 luglio, il ministro degli Esteri greco, Nikos Dendias, ha intrattenuto una conversazione telefonica con l’omologo cipriota, Nicos Christodulides. Le due parti hanno discusso della situazione nel Mediterraneo orientale, delle azioni turche e dello stretto coordinamento tra Grecia e Cipro. Lo stesso giorno la Turchia ha diffuso un nuovo avviso ai naviganti, Navtex, per attività esplorative a largo dell'isola di Cipro. L'avviso è arrivato a poche ore di distanza dall'annuncio del portavoce della presidenza turca sulle intenzioni di Ankara di cessare le attività esplorative nel Mediterraneo orientale in attesa di una possibile ripresa del dialogo con la Grecia. Stando all'annuncio di Ankara, la Turchia intende inviare l'unità navale Barbaros per esplorare aree che rientrerebbero nei blocchi 2, 3 ed in parte 13 della Zona economica esclusiva (Zee) cipriota. Il Navtex riguarda un'area a sud e sud est della città cipriota di Famagosta, e sarà valido da oggi al 20 settembre. (segue) (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE