ARGENTINA-ITALIA

 
 
 

Argentina-Italia: fonti stampa, il penalista Roberto Carles designato ambasciatore a Roma

Buenos Aires, 06 ago 11:21 - (Agenzia Nova) - È l'avvocato Roberto Carles, il funzionario che il governo argentino ha designato come nuovo ambasciatore in Italia. Lo riportano fonti stampa argentine segnalando che il funzionario, 39 anni, è un "uomo di fiducia" della vice presidente Cristina Fernandez de Kirchner, e con una "stretta relazione" con papa Francesco. Il giovane penalista, laureato con lode all'Università di Buenos Aires, vanta un dottorato all'Università di Ferrara e uno all'Università di San Carlos del Guatemala. La sede diplomatica in Italia è senza un titolare dal maggio del 2019, dopo l'uscita di Tomas Ferrari, nominato dall'ex presidente Mauricio Macri. A quanto risulta ad "Agenzia Nova", la nomina non è ancora stata suggellata dai passi formali del ministero degli Esteri argentino. La stampa locale ricorda un episodio discusso dell'ambasciatore in pectore: nel 2016, alla fine del governo Kirchner, Carlés fu nominato dalla "presidenta" come giudice della Corte Suprema. Una proposta che non avrebbe avuto seguito anche per l'opposizione della Federazione argentina degli avvocati (Faca), secondo cui Carlés - all'epoca 33enne - non aveva l'esperienza adatta per ricoprire l'incarico. A inizio aprile, Carles ha annunciato la nascita della Fondazione "Laudato sì", ispirata nell'enciclica di papa Bergoglio. La Fondazione, con sede a Madrid, dovrebbe iniziare a lavorare a fine 2020 su temi legati alle questioni ambientali, comprendendo - tra le altre cose - un invito al dialogo tra gli stati per la riduzione dei gas con effetto serra. (Abu)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE