NATO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Nato: vicesegretario generale Gottemoeller a “Nova”, da Italia grande contributo su fianco sud (3)

Roma, 12 apr 2019 14:05 - (Agenzia Nova) - “La Nato è concentrata nel garantire la sicurezza del fianco sud e l’Italia ci ha aiutato a comprendere meglio le potenziali minacce nell’area proprio grazie all’hub per il sud, creato solo pochi anni fa presso il comando Nato di Napoli ma che già dà un aiuto molto importante”, dichiara il numero due della Nato, secondo cui Roma offre all’Alleanza un “contributo creativo” tramite idee innovative per affrontare le nuove sfide alla sicurezza globale. Dall’altra parte rimane il monito al rispetto degli impegni relativi alle spese per il settore difesa. “Tutti i paesi alleati hanno firmato questo impegno, in Galles nel 2014, per spendere il 2 per cento del Pil per la difesa entro il 2024 – afferma -. E il 20 per cento di questo 2 per cento deve essere stanziato per l’acquisizione di nuovi mezzi. Questo obiettivo è nell’interesse dell’Italia, non si tratta quindi di un favore nei confronti di Washington o di un altro paese alleato, ed è molto importante poiché tutti i paesi alleati sono alle prese con la necessità di modernizzare i loro equipaggiamenti militari e con la costosa necessità dell’addestramento delle truppe”. (segue) (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE