ALBANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Albania: polemiche dopo sequestro dei beni dell'editore dell'emittente "Ora News" (2)

Tirana, 05 ago 14:25 - (Agenzia Nova) - Subito dopo la decisione dello scorso 3 agosto riguardo il sequestro dei beni dell'editore, le Forze speciali albanesi hanno fatto irruzione nella sede dell’emittente “Ora News”. Diversi agenti della polizia sarebbero rimasti per ore nella sede dell’emittente. Secondo la Procura speciale albanese, Ndroqi è sospettato di traffico internazionale di stupefacenti: l'editore sarebbe stato arrestato nel 1998 in Turchia sotto un altro nome, Xhemal Pasmaciu, come componente di un gruppo dedito ai traffici di droga. La Procura, dopo uno scambio di informazioni con le autorità turche, avrebbe avuto conferma che Ndroqi e Pasmaciu sono la stessa persona per cui ha chiesto il sequestro dei suoi beni in base alla legislazione nazionale antimafia. (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE