USA

 
 
 

Usa: Repubblicani mantengono la presa sul Kansas dopo la sconfitta di Kobach alle primarie

New York, 05 ago 05:56 - (Agenzia Nova) - Il Partito repubblicano degli Stati Uniti è fiducioso di poter tornare a vincere le elezioni per il Senato federale nel Kansas, dopo la sconfitta di Kris Kobach alle primarie che si sono tenute ieri, 4 agosto. Alle urne ha avuto la meglio il candidato sostenuto dall’establishment del partito, Roger Marshall, ritenuto la figura con le maggiori possibilità di convincere gli elettori indipendenti moderati e giungere così ad occupare il seggio del senatore uscente. Nelle scorse settimane un “aiuto” a Kobach in termini di visibilità era giunto paradossalmente dal Partito democratico, che sperava in una sua vittoria per riuscire a strappare un seggio al Senato federale ai repubblicani. Il Partito democratico aveva trasmesso messaggi pubblicitari che sottolineavano il profilo marcatamente conservatore di Kobach, e che lo definivano un fedele alleato di Trump, “che non accetterà compromessi sulla costruzione del muro (al confine con il Messico) e nei confronti della Cina”. Kobach aveva anche ricevuto il sostegno finanziario del magnate dell’high-tech Peter Thiel, che ha iniettato quasi un milione di dollari in un super Pac a sostegno del candidato. In risposta, la leadership repubblicana e la Camera del commercio Usa ha lanciato un super Pac vicino al leader della maggioranza conservatrice al Senato, Mitch McConnell per sostenere la candidatura di Marshall. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE