LIBANO

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Libano: esplosioni a Beirut scuotono il paese, almeno 30 i morti e migliaia di feriti

Beirut , 04 ago 21:21 - (Agenzia Nova) - Le esplosioni avvenute oggi pomeriggio nell'area del porto di Beirut hanno provocato almeno 30 morti e oltre 2.200 feriti, secondo i dati diffusi dal ministro della Salute, Hamad Hasan, e dalla Croce rossa libanese. Intorno alle 17, due esplosioni – la prima di minore entità e la seconda più intensa – sono avvenute nella zona del porto di Beirut. Inizialmente i media hanno riferito di un’esplosione avvenuta in un silos di grano, mentre in seguito è stata confermata l'esplosione in un magazzino di petardi e materiale esplosivo. Il ministro dell’Interno, Mohamed Fahmy, ha chiarito che l’esplosione è avvenuta dentro il deposito numero 12 del porto, dove era contenuto del materiale esplosivo. Si tratta di nitrato di sodio confiscato da una nave più di un anno fa e collocato in uno dei magazzini dello scalo marittimo. A tal proposito Fahmy ha sollecitato le spiegazioni dell’Autorità doganale. (segue) (Mom)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE