CORONAVIRUS

 
 
 

Coronavirus: Rizzotti (FI), campagna test sierologici un fallimento

Roma, 04 ago 12:51 - (Agenzia Nova) - "Il trionfalismo del commissario della Croce Rossa, Francesco Rocca, sui test sierologici, grida vendetta parola dopo parola. In sostanza si vuole spacciare un evidente fallimento, con appena 67.000 test su una necessità di 150.000 indagini, per un successo medico-scientifico". Lo afferma la vicepresidente dei senatori di Forza Italia, Maria Rizzotti, commentando le parole del commissario Cri al "Corriere della Sera". "In più di una interrogazione - aggiunge Rizzotti - avevo segnalato l'inconsistenza scientifica di questa campagna, resa ancora più tragicomica dall'appello lanciato dallo stesso commissario, tant'è che i dati riportati nella sua intervista sembrano i più confusi appunti di un Azzeccagarbugli. Dopo tutto Rocca ammette di non essere un medico ma un avvocato e vantarsi con tanta finta modestia di un'indagine scientifica fallita è a dir poco imbarazzante. Piuttosto che avventurarsi in rocambolesche interviste fornendo numeri sbagliati, il commissario Rocca venga in Parlamento a riferire di come ha speso i fondi assegnati alla Croce Rossa per questa indagine, dato che pare che nonostante il minor numero di test, siano stati spesi anche ulteriori fondi derivanti dalle donazioni dei cittadini, avendo superato quanto stanziato dal governo". (com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE