CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Cina: portavoce BeiDou, lo Stato raddoppierà il sostegno allo sviluppo di tecnologie avanzate (2)

Pechino, 03 ago 15:53 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Cina, Xi Jinping, ha partecipato il 31 luglio a una cerimonia per celebrare il lancio del sistema satellitare di navigazione BeiDou-3 a Pechino. Il sistema satellitare di navigazione BeiDou, o Bds, è il più grande sistema spaziale cinese e una delle quattro reti di navigazione globali, insieme al Gps statunitense, al Glonass russo e al Galileo europeo. Secondo gli esperti, il completamento di BeiDou-3 è dovuto al fatto che le tecnologie di base non possono essere acquistate dall'esterno. Il sistema Bds è un'importante tecnologia nazionale cinese. È un sistema spaziale complesso su larga scala, con il più alto livello di prestazioni di servizio, ed è strettamente legato alla vita quotidiana delle persone, come ricordato dal presidente Xi nel corso della cerimonia di inaugurazione della rete satellitare completa. La Cina ha impiegato 26 anni per raggiungere questo obiettivo, iniziando il progetto nel 1994. "Il Bds è il risultato degli sforzi di un esercito di lavoratori mobilitati dal Partito e dalla Nazione, il duro lavoro di centinaia di migliaia di ingegneri in tutte le aree e il fermo sostegno del pubblico", ha detto Yang Changfeng, capo progettista del progetto. Più di 400 entità e oltre 300 mila scienziati sono stati coinvolti nel progetto sin dal suo inizio. Personalità nel campo della scienza e della tecnologia come Chen Fangyun e Sun Jiadong hanno guidato l'iniziativa. Il settore dei servizi di navigazione satellitare e localizzazione in Cina è cresciuto per ospitare circa 14 mila aziende con oltre 500 mila lavoratori in cinque principali distretti industriali in tutto il paese. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE