ARGENTINA

 
 
 

Argentina: governo a "Nova", vicinissimi ad un accordo su ristrutturazione debito estero

Buenos Aires, 03 ago 21:50 - (Agenzia Nova) - Il governo dell'Argentina sarebbe vicinissimo ad un accordo con i creditori in possesso di titoli emessi sotto legislazione straniera per la ristrutturazione di oltre 64 miliardi di dollari del debito estero. È quanto appreso oggi da Nova tramite fonti dell'esecutivo, consultate a proposito di indiscrezioni su una imminente fumata bianca del negoziato in corso rilanciate dai media locali nel corso di tutta la giornata di oggi. L'accordo sarebbe stato raggiunto su una parità equivalente al circa il 54 per cento dell'ammontare totale del debito, ciò che implicherebbe un ulteriore concessione di Buenos Aires rispetto all'ultima offerta presentata ai creditori ed equivalente a circa il 53 per cento. I tre principali gruppi di obbligazionisti cederebbero per parte loro un 2,6 per cento del valore netto del credito rispetto all'ultima controproposta presentata il 20 luglio, attestata su una richiesta del 56,6 per cento. Le indiscrezioni su un imminente accordo sono state raccolte anche dai mercati, dove i titoli argentini registrano rialzi di oltre il 10 per cento prima ancora della chiusura.

(Bua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE