UE-CINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Ue-Cina: sottosegretario tedesco Roth, Pechino rivale sistemico e sempre più aggressivo verso Europa

Berlino, 02 ago 15:17 - (Agenzia Nova) - I rapporti tra Unione europea e la Cina restano "complessi", tuttavia Pechino resta un rivale "sistemico" sempre più "aggressivo" nei confronti dell'Europa. Lo afferma il sottosegretario agli Esteri tedesco con delega agli Affari europei, Michael Roth, in un articolo a sua firma pubblicato sul settimanale “Der Spiegel”. "La Cina è una rivale sistemica, e sta diventando sempre più offensiva, anche nei confronti dell'Europa. La 'diplomazia delle mascherine' di Pechino, unita a una campagna di disinformazione nel mezzo della crisi del coronavirus, è solo un esempio attuale: la leadership dello stato autoritario monopartitico non offre alcuna opportunità per incunearsi tra gli Stati membri dell'Ue e indebolirli. Siamo bloccati in una dura competizione di valori derivanti da concetti molto diversi di società", sostiene Roth, secondo cui la Cina è sia un partner strategico per l’Unione europea ma anche un concorrente. “Le relazioni dell'Unione europea con la Cina sono complicate. La Cina è sia un partner importante che un concorrente economico. Il paese è il secondo maggiore partner commerciale dell'Unione europea per le merci mentre l'Ue è in cima all'albero per quanto riguarda la Cina. Le nostre economie sono interconnesse e la cooperazione reciproca è nel nostro reciproco interesse”, rileva Roth. “Possiamo avere successo solo insieme alla Cina, in particolare quando si tratta di questioni globali come la lotta alle epidemie, la lotta ai cambiamenti climatici e la risoluzione dei conflitti regionali”, aggiunge. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE