MAURITANIA

 
 
 

Mauritania: commissione d'inchiesta anti-corruzione, chi non si presenta se ne assume le responsabilità

Nouakchott, 10 lug 09:50 - (Agenzia Nova) - La commissione parlamentare d'inchiesta mauritana, incaricata di indagare sui casi di corruzione, in particolare durante il periodo del presidente di Mohammed Ould Abdel Aziz, ha annunciato di "disporre di informazioni sufficienti per preparare in tempo la sua relazione finale". Sull'assenza dell'ex presidente Abdel Aziz, l’organismo ha aggiunto che quest'ultimo "è pienamente responsabile per le sue azioni". L'ex presidente è stato convocato dal comitato giovedì, ma ha rifiutato di ricevere la convocazione e quindi si è astenuto da questa riunione. In una conferenza stampa, il portavoce della commissione, Lemrabott Ould Benahy, ha affermato che le interpretazioni legali sono unanimi nel dire che la commissione ha la possibilità di usare la forza pubblica per costringere chiunque sia convocato a comparire davanti ad essa.
(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE