MAURITANIA

 
 
 

Mauritania: scandalo Banca centrale, 7 persone arrestate

Nouakchott, 16 lug 09:27 - (Agenzia Nova) - Sono 7 le persone accusate nello scandalo della Banca centrale della Mauritania che sono state arrestate dopo il loro interrogatorio da un giudice inquirente. Questi imputati sono stati sottoposti a interrogatori da parte del polo incaricato delle indagini sui crimini economici della corte di Nouakchott presieduta dal magistrato El Houceïn Ould Kebad. La procura aveva indirizzato queste persone al giudice istruttore, chiedendo la loro detenzione dopo essere state accusate di appropriazione indebita di fondi pubblici, falsificazione di valute estere, vendita di valuta non autorizzata e riciclaggio di denaro. Queste persone rimarranno in detenzione fino al processo per le accuse mosse contro di loro dalla Procura mentre le indagini su questo scandalo continuano. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE