AZERBAIGIAN-TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Azerbaigian-Turchia: colloquio telefonico fra Aliyev ed Erdogan, focus su esercitazioni militari (5)

Baku, 31 lug 11:52 - (Agenzia Nova) - La situazione è più grave perché, rispetto ai canonici scontri che periodicamente si verificano lungo la linea di contatto nel Nagorno-Karabakh, questa volta si è combattuto in territorio armeno e, a prescindere da chi abbia lanciato la prima provocazione, questo è un dato rilevante. Non si può, inoltre, ignorare che ci sono delle vittime, militari e civili, da ambo le parti. La retorica bellicosa che prontamente le autorità di entrambi i paesi hanno adottato non fa presagire nulla di buono. In una nota di alcuni giorni fa il ministero della Difesa azerbaigiano ha risposto alla minaccia armena di distruggere la diga di Mingachevir affermando che le forze armate di Baku sono in grado di colpire con missili di precisione la centrale nucleare di Metsamor: entrambe le posture sembrano più messaggi di propaganda che non minacce concrete, anche perché si tratterebbe dell’atto più grave compiuto da uno dei due paesi dalla fine del conflitto nel 1993. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE