GRECIA-TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Grecia-Turchia: governo Atene, passi in avanti da Ankara nel ridurre tensioni (3)

Atene, 02 ago 12:26 - (Agenzia Nova) - Lo scorso 30 luglio il presidente cipriota, Nicos Anastasiades, ha chiesto nel corso di una conversazione telefonica all’omologo russo, Vladimir Putin, di convincere le autorità della Turchia a porre fine alle “attività illegali” nel Mediterraneo orientale. Lo ha confermato il portavoce del governo di Nicosia, Kyriakos Kousios svelando che il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov si recherà in visita a Cipro l'8 settembre per una "revisione dettagliata” sugli sviluppi legati alla regione e per discutere di una “azione comune" per la pace e la stabilità nel Mediterraneo orientale. Kousios ha chiarito che il capo di Stato cipriota ha inoltre ribadito la sua volontà di proseguire i colloqui per una soluzione praticabile alla questione cipriota. (segue) (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE