SOMALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Somalia: al Shabaab aumenta l'intensità degli attacchi, al centro obiettivi internazionali

Mogadiscio, 23 giu 18:24 - (Agenzia Nova) - L’attacco suicida firmato oggi da al Shabaab contro la base militare TurkSom di Mogadiscio, dove le forze turche addestrano quelle locali, ha riacceso le inquietudini per le sempre più frequenti rappresaglie condotte sul territorio dal gruppo jihadista in risposta all’offensiva lanciata dal governo somalo nel centro e sud del paese. Nel quadro di operazioni sostenute a livello internazionale dal comando degli Stati Uniti per l’Africa (Africom) e dalle truppe dell’Unione africana (Amisom) con il dichiarato intento di “respingere il gruppo terroristico al Shabaab” e “stabilizzare il paese”, l’Esercito nazionale somalo (Sna) ha infatti lanciato una poderosa offensiva contro i jihadisti, che negli ultimi mesi ha portato all’uccisione di oltre 142 miliziani (dati di marzo). Già lo scorso mese di aprile Africom aveva rivendicato l'uccisione di oltre 800 combattenti in 110 attacchi aerei dal 2017, testimoniando un impegno delle forze occidentali ribadito sul territorio con l’arrivo alla presidenza Usa di Donald Trump ma il cui agente scatenante è stato l’attentato di Mogadiscio dello scorso 28 dicembre: rivendicato da al Shabaab, con 79 morti è stato il più sanguinoso subito dal paese africano negli ultimi due anni. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE