SOMALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Somalia: governo federale e Stati regionali chiedono svolgimento elezioni entro quest’anno (3)

Mogadiscio, 23 lug 11:45 - (Agenzia Nova) - Contro l'eventualità di un rinvio del voto si è invece schierato il primo ministro Khaire, il quale ha insistito sul fatto che le elezioni debbano svolgersi entro quest'anno, aggiungendo che qualsiasi tentativo di far deragliare il processo elettorale rischierebbe di innescare ulteriori tumulti politici e una "crisi politica" che getterebbe il Paese nel caos. È la seconda volta che Khaire lancia un appello simile: già nel maggio scorso aveva invitato i membri del suo governo a prepararsi alle elezioni. L'attuale mandato del parlamento e del governo scade a fine ottobre, tuttavia di recente la presidente della Commissione elettorale, Halima Ismael Ibrahim, ha sostenuto che le elezioni non potranno svolgersi nel mese di ottobre, come inizialmente ipotizzato, e si terranno non prima del marzo 2021, probabilmente ad agosto. Anche i principali partiti di opposizione hanno ribadito la loro contrarietà al rinvio al prossimo anno delle elezioni generali. In dichiarazioni distinte, il Partito Wadajir (guidato da Abdirahman Abdishakur Warsame), il Forum dei partiti nazionali (Fnp, coalizione di sei partiti di opposizione guidata dagli ex presidenti Sharif Sheikh Ahmed e Hassan Sheikh Mohamud) e il Somalia Welfare Party hanno sostenuto che la richiesta della Commissione è stata influenzata dalla presidenza di Mogadiscio con l'obiettivo di estendere il mandato del presidente Abdullahi Mohamed "Farmajo". (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE