SOMALIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Somalia: presidente Farmajo “prende atto” della sfiducia al premier Khaire, “salvaguardare unità” (3)

Mogadiscio, 25 lug 15:54 - (Agenzia Nova) - Tuttavia, il provvedimento è pesantemente contestato dai vertici degli Stati regionali e dalle forze di opposizione, che lamentano di non essere stati coinvolti nel processo legislativo e spingono per rimandare l’introduzione del suffragio universale. Alcune forze dell’opposizione accusano inoltre il presidente Farmajo di puntare deliberatamente ad un piano impraticabile – come quello del suffragio universale – per avere un pretesto per ritardare le elezioni e prolungare il suo mandato. In questo contesto, il premier sfiduciato Khaire si è finora sempre schierato contro l'eventualità di un rinvio del voto, insistendo sul fatto che le elezioni debbano svolgersi entro quest'anno e che qualsiasi tentativo di far deragliare il processo elettorale rischierebbe di innescare ulteriori tumulti politici e una "crisi politica" che getterebbe il paese nel caos. L'attuale mandato del parlamento e del governo scade a fine ottobre, tuttavia di recente la presidente della Commissione elettorale, Halima Ismael Ibrahim, ha sostenuto che le elezioni non potranno svolgersi nel mese di ottobre, come inizialmente ipotizzato, e si terranno non prima del marzo 2021, probabilmente ad agosto. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE