MEDITERRANEO ORIENTALE

 
 
 

Mediterraneo orientale: ministro Esteri Cipro sente Borrell su attività "illegali" della Turchia

Nicosia, 31 lug 10:30 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri cipriota, Nikos Christodulides, ha intrattenuto una conversazione telefonica con l’Alto rappresentante dell’Unione europea per la politica estera e di sicurezza, Josep Borrell. Lo riferisce il ministero degli Esteri di Nicosia sul proprio profilo Twitter chiarendo che al centro dei colloqui sono state le “continue, illegali e destabilizzanti” attività della Turchia nel Mediterraneo orientale. Alla luce delle nuove prospezioni di Ankara a largo di Cipro, il capo della diplomazia di Nicosia ha sollevato la questione della “sfacciata violazione del diritto internazionale, che mette in discussione la sovranità danneggiando gli interessi collettivi dell’Ue, che deve essere affrontata in modo appropriato”, riporta il dicastero.

(Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE