SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 
 

Speciale infrastrutture: Diga della rinascita, Egitto e Sudan criticano l’Etiopia per avvio riempimento “unilaterale”

Il Cairo, 28 lug 16:15 - (Agenzia Nova) - L'Egitto e il Sudan hanno criticato l'Etiopia per l’avvio del riempimento “unilaterale” della Grande diga della rinascita etiope (Gerd). È quanto affermato dal ministero dell'Irrigazione egiziano in una nota, secondo cui l’avvio del riempimento “getta un'ombra sui colloqui e solleva molte domande sulla fattibilità dell'attuale corso dei negoziati e sul raggiungimento di un accordo equo”. In una dichiarazione distinta, il ministero dell'Irrigazione sudanese ha affermato che l'azione dell'Etiopia rappresenta “un precedente dannoso e inquietante nel corso della cooperazione tra i paesi interessati”. Le dichiarazioni sono giunte nel giorno in cui sono ripresi i colloqui mediati dall’Unione africana per risolvere l’annosa controversia. La scorsa settimana l'ufficio del primo ministro Abiy Ahmed ha annunciato il raggiungimento del primo livello di riempimento della diga. “L'attuale situazione delle piogge e del deflusso nella regione ha contribuito a riempire la diga”, ha affermato l'ufficio in una dichiarazione rilasciata dopo l'incontro convocato dal capo di Stato sudafricano e presidente di turno dell'Unione africana, Cyril Ramaphosa. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE