RUSSIA-BIELORUSSIA

 
 
 

Russia-Bielorussia: fonti media, autorità Minsk consapevoli della presenza di mercenari Wagner

Mosca, 29 lug 16:02 - (Agenzia Nova) - La Bielorussia sarebbe stata utilizzata come tappa intermedia per i mercenari della società russa Wagner per dirigersi nella regione del Medio oriente, principalmente in Libia, dall’inizio della pandemia di coronavirus. Lo riferisce il canale Telegram russo specializzato in affari militari “War Gonzo” spiegando che lo stesso presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko era a conoscenza di questa dinamica. La Bielorussia era stata scelta dal gruppo Wagner perché considerata “meno a rischio” dal punto di vista epidemiologico, e motivo per cui ancora in questi giorni vi sarebbero stati dei contractor russi a Minsk. Sempre secondo lo stesso canale Telegram, gli uomini arrestati non erano armati, e dalle immagini mostrate dalle forze di sicurezza bielorusse al momento del fermo, erano equipaggiati per missioni in Medio Oriente. Sempre dalle foto in questione emergerebbe la presenza di banconote sudanesi, una possibile altra destinazione dei paramilitari del gruppo Wagner. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE