BIELORUSSIA-RUSSIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 
 

Bielorussia-Russia: Lukashenko, pronti a condividere con Mosca informazioni su mercenari arrestati

Minsk, 02 ago 09:32 - (Agenzia Nova) - Le autorità della Bielorussia sono pronte a condividere con la Russia ulteriori informazioni sui cittadini russi arrestati. Lo ha confermato il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko al termine di un incontro ieri con il direttore dell’intelligence di Minsk, Valery Vakulchik, e il presidente della Commissione investigativa Ivan Noskevich per fare un punto della situazione rispetto ai mercenari russi arrestati. "Non risolveremo il problema urlando a vicenda nei media. Ecco perché se qualcuno tra i russi desidera avere ulteriori informazioni, siamo sempre aperti. Non nascondiamo nulla, ma abbiamo bisogno della verità", ha detto Lukashenko secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa “Belta”. Il capo di Stato bielorusso ha ascoltato ieri un rapporto sul caso dei 33 cittadini russi, arrestati vicino a Minsk e sospettato di essere mercenari inviati a minare il clima alle imminenti elezioni presidenziali. Lukashenko ha svelato che i 33 uomini arrestati sarebbero stati i primi a giungere nel paese di un gruppo di mercenari tra i 180 e i 200, che avrebbero dovuto essere schierati per destabilizzare la situazione. "Ottimo lavoro per scoprire che si trattava del primo gruppo. Vedo che si trattava di un primo gruppo da 180 a 200 persone che avrebbero dovuto essere inserite in Bielorussia", ha aggiunto il presidente bielorusso. (segue)


(Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE