SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: Pompeo, in relazioni Usa-Cina “il clima sta cambiando”

New York, 31 lug 13:00 - (Agenzia Nova) - Il segretario di Stato Usa, Mike Pompeo, ha dichiarato che “il clima sta cambiando” nelle relazioni con la Cina. "Consideriamo il Partito comunista cinese (Pcc) per quello che è: la minaccia centrale dei nostri tempi”, ha detto Pompeo nel corso di un’audizione davanti alla commissione Esteri del Senato. “La nostra vigorosa diplomazia ha contribuito a condurre un risveglio internazionale contro la minaccia del Pcc. Il clima sta cambiando”, ha aggiunto Pompeo, sottolineando che altri paesi stanno sostenendo iniziative statunitensi come la spinta a non utilizzare le apparecchiature Huawei nelle reti 5G e a intensificare le manovre marittime nel Mar Cinese Meridionale. Il segretario di Stato si è poi detto “sorpreso e sgomento” per il numero di paesi che hanno sostenuto la repressione dell'autonomia di Hong Kong da parte di Pechino. Pompeo non ha invece risposto direttamente alle notizie secondo cui la Russia avrebbe pagato i talebani per far uccidere militari Usa in Afghanistan. “Le persone giuste sono state a conoscenza di ogni minaccia per i nostri soldati sul terreno in Afghanistan”, ha detto, in risposta a una domanda del senatore Bob Menendez. Il segretario di Stato ha quindi difeso la decisione dell'amministrazione Usa di ritirare 11.900 uomini dalla Germania, annunciata dal segretario alla Difesa, Mike Esper. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE