SPECIALE DIFESA

 
 
 

Speciale difesa: India-Cina, per Nuova Delhi “disimpegno non ancora completato”

Nuova Delhi, 31 lug 13:30 - (Agenzia Nova) - Il disimpegno militare lungo la linea di controllo effettiva (Lac), la zona di confine contesa tra l’India e la Cina, non è ancora ultimato. Lo ha dichiarato, nella sua conferenza settimanale, il portavoce del ministero degli Esteri indiano, Anurag Sriavastava. “Ci sono stati alcuni progressi verso questo obiettivo ma il processo di disimpegno non è ancora stato completato. Gli alti comandanti delle due parti si incontreranno nel prossimo futuro per definire passi in tal senso”, ha detto Sriavastava. Il portavoce ha sottolineato che “il mantenimento della pace e della tranquillità nelle aree di confine” è fondamentale per la relazione bilaterale e ha auspicato che la parte cinese “collabori con sincerità per il completo disimpegno e la distensione e il pieno ripristino della pace e della tranquillità”, come concordato dai rappresentanti speciali per i confini. L’altro ieri il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin ha dichiarato, invece, che il processo di disimpegno è stato completato nella maggior parte delle aree interessate e che “la situazione sta continuando a dirigersi verso un allentamento e un raffreddamento”. Anche Wang ha annunciato un altro confronto di livello militare a breve: “Un quinto round di colloqui fra ufficiali di alto livello è attualmente in preparazione per risolvere i problemi rimanenti”. Il portavoce di Pechino ha infine auspicato che le parti si incontrino a metà strada, attuino il consenso raggiunto dai rispettivi leader e salvaguardino insieme la pace e la stabilità nella regione di confine. (Inn)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE