LIBIA

 
 
 

Libia: portavoce Lna, arrivo di navi e aerei dopo coordinamento

Bengasi , 01 ago 10:20 - (Agenzia Nova) - Il comando generale dell'autoproclamato Esercito nazionale libico (Lna) ha avvertito le navi e gli aerei di non avvicinarsi alla Libia senza coordinarsi con le forze del generale Khalifa Haftar. Lo ha dichiarato su Facebook il portavoce dell'Lna, generale Ahmad al Mismari. L'ufficiale ha invitato i paesi i cui vettori aerei o marittimi potrebbero avvicinarsi alle acque regionali o allo spazio aereo libico a coordinarsi in anticipo per prevenire una collisione con l'Lna. Mercoledì scorso, fonti vicine ad Haftar hanno confermato che un aereo cargo turco avrebbe trasportato mercenari nella base aeronautica di Al-Wataya, nella Libia occidentale, e un aereo militare turco sarebbe atterrato nella base aeronautica di Misurata. Secondo le stesse fonti, l'aereo trasportava combattenti e armi a Misurata per il successivo trasporto verso il fronte Sirte e Al-Jufra. Inoltre, secondo altre fonti, all'alba di mercoledì, una squadra dell'intelligence turca sarebbe arrivata su un volo diretto dalla Turchia alla base aerea di Al-Watiya. (Bel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE